RTA-Uber: accordo raggiunto per un futuro più sostenibile

RTA e Uber firmano un accordo storico per il futuro sostenibile di Dubai. Infatti, l’Autorità dei trasporti di Dubai, ha firmato un accordo di cooperazione con Uber Technologies, pioniere internazionale nella tecnologia di servizi dei trasporti, per studiare un’offerta di nuovi prodotti per sostenere la Dubai Vision 2021 che prevede una città tecnologica e sostenibile.

L’accordo ha come obiettivo soddisfare le esigenze dei clienti e fornire loro, soluzioni di trasporto ad un prezzo ragionevole in modo da contribuire a ridurre il numero di veicoli sulle strade. Tra i servizi, c’é ovviamente anche quello delle prenotazioni on-line di limousine e taxi, che Uber offrirà tramite i canali online e le applicazioni tecnologiche. Il servizio sarà eseguito secondo le leggi che disciplinano il funzionamento di servizi di taxi e limousine nell’emirato di Dubai.

Uber utilizzerà 14.000 veicoli, tra cui 9841 taxi e 4700 limousine.

L’accordo é stato firmato da Mattar Al Tayer, direttore generale e presidente del consiglio di amministrazione di Roads and Trasport Authority (RTA) e Anthony Khoury, Regional Manager di Uber in Medio Oriente. Presenti numerose autorità alla cerimonia della firma tra cui numerose esponenti del trasporto pubblico e regionale e altri membri manageriali di Uber.

“Questa iniziativa segna la lungimiranza di RTA di attuare le direttive di Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente, Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Dubai che vuole dare vita ad una città sempre più innovativa e tecnologica dal momento che la mobilità intelligente è uno dei gli elementi chiave delle città smart e sostenibili.

L’accordo con Uber offre un nuovo servizio per i residenti e visitatori che desiderano muoversi Dubai con il taxi e limousineCiò contribuisce a realizzare la felicità delle persone, fornendo servizi di qualità per i turisti e migliorare l’esperienza dei clienti. RTA, in collaborazione con Uber sta prendendo in considerazione l’implementazione anche di nuove altre opzioni di mobilità per soddisfare le esigenze dei clienti a Dubai e ridurre i veicoli sulle strade”, ha detto Al Tayer.

“Questo accordo supporta il progetto integrato di Mobility Platform di Dubai che è attualmente in corso di attuazione da parte di RTA. La piattaforma consente ai clienti di accedere a tutti i mezzi di trasporto a Dubai attraverso un’unica finestra (Smart App), dove i servizi di transito di RTA (metro, tram, autobus, trasporto marittimo, e taxi) sono integrati con altri mezzi di trasporto offerti da altri enti a Dubai”, ha concluso Al Tayer.

RTA ha deciso di stringere partnership con il settore privato, per realizzare l’obiettivo di offrire servizi eccellenti e comodi per i clienti.

Anthony Khoury, Regional Manager di Uber Medio Oriente ha dichiarato: “Siamo impegnati a lavorare con RTA sul lancio del servizio Uber più accessibile con un ulteriore lavoro sulle nostre soluzioni innovative a Dubai”. 

“Abbiamo avuto una visione condivisa per sviluppare congiuntamente una soluzione di classe mondiale che risponde alle esigenze di trasporto della città e delle sue ambizioni per diventare un hub globale a livello turistico e commerciale. Non vediamo l’ora di analizzare i risultati dello studio e di lavorare con RTA per fare di Dubai una città che definirà a tutto il mondo lo standard per l’innovazione globale nel settore dei trasporti.” ha concluso Khoury. RTA Uber accordo prenotazioni online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *