Tecnologia a Dubai: Walkee, il pavimento intelligente che trasforma i passi dei pendolari in energia elettrica

Tutte le grande idee, sono venute camminando e Walkee, potrà rivoluzionare il modo di produrre energia elettrica rappresentando un futuro sostenibile.

È l’idea, premiata a Dubai, di due studenti del Politecnico di Milano al concorso ‘HackYourMove’ dell’associazione ’Youth for public transport’. È una pavimentazione particolare che sfrutta la tecnologia piezoelettrica per trasformare la sollecitazione meccanica generata dai passi in energia elettrica.

L’obiettivo di Walkee sarà innovare in modo sostenibile il settore dei trasporti. Infatti l’uso di Walkee potrà portare ad un risparmio di costi rispetto all’energia elettrica  e i soldi risparmiati potranno essere reinvestiti per migliorare i servizi esistenti, crearne di nuovi o ridurre i prezzi di biglietti e abbonamenti.

Con l’energia  pulita, rinnovabile e gratuitaprodotta dalla pressione dei passi dei pendolari sulla superficie calpestabile realizzata con questa speciale tecnologia, sarà possibile, ad esempio, anche illuminare l’ambiente, alimentare il movimento dei treni o coadiuvare i servizi di car sharing elettrico.

L’idea è quella di installare Walkee nelle principali stazioni e raccogliere i dati rispetto all’utilizzo della tecnologia, per limare imperfezioni e replicarla in altre stazioni.

Prima dell’estate pronto il primo prototipo con l’elaborazione di un progetto pilota nei prossimi otto mesi.

E Dubai strizza l’occhio. Da sempre attenta alle dinamiche tecnologiche e pronta ad accogliere l’Expo 2020 con progetti innovativi che potranno essere installati nei prossimi due anni. È un’idea che potrà migliorare qualsiasi ambiente vissuto dalle persone non inquinando e abbassando i costi dell’elettricità che sono sempre crescenti.

Grazie a Walkee e idee come questa, tra poco camminando non solo arriveranno grandi idee ma saremmo capaci di produrre energia elettrica. Chapeau.walkee pavimento energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *