Emaar Properties si quota ad ottobre

Skyline_of_Dubai,_with_the_Burj_Khalifa_dominating

Emaar Properties è pronta per l’Ipo.  La società, partner nel contract con Armani, cui fa capo il Dubai Mall lancerà nel mese di settembre un’offerta pubblica iniziale e prevede di quotare le azioni sul Dubai financial market nel mese di ottobre. L’offerta dovrebbe interessare almeno il 15% del capitale andando a raccogliere circa un miliardo di euro che verrà distribuito ai precedenti azionisti sotto forma di dividendo.

Questa operazione, che sarà aperta sia a investitori individuali (30%) che istituzionali (70%), rappresenterà la più significativa vendita di azioni sul mercato degli Emirati Arabi dall’inizio della crisi finanziaria del 2007.

Inoltre, secondo il Wall Street Journal, il successo di questa Ipo potrebbe aprire la strada della quotazione ad altre società locali. Tra queste  ci sarebbero due gruppi di private equity, Gulf Capital e Ithmar Capital e due società di proprietà del governo, Nakheel e Meraas Holding.La Emaar Properties (arabo إعمار) è una della più grandi aziende mondiali nel settore immobiliare, è quotata al Dubai Financial Market e fa parte del Dow Jones Arabia Titans Index.

La Emaar Properties, tra le altre cose, è proprietaria del Burj Khalifa attualmente il grattacielo più alto del mondo.

Dubai-Mall

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *